Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

C’è sempre qualcosa che puoi farci. Puoi riderci sopra.

Martedì, 27 novembre 2012 @09:21

"C’è sempre qualcosa che puoi farci. Puoi riderci sopra".
(Erma Bombeck)
Perché no? Una risata ci salverà.

Erma Bombeck è stata una, come definirla?, scrittrice umorista americana, negli anni Sessanta. La traduzione (maldestra) è mia, ma la frase originale è questa: "If you can’t make it better, you can laugh at it". Mi è venuta in mente oggi, pensando che l’ironia – soprattutto l’autoironia - è un’arma potente, un salvagente formidabile, ci può salvare anche dal Titanic, a volte. Mi è venuto in mente stanotte, quando – dormivo da sola – il mio telefonino si è acceso sul comodino (no, non dormo con due cellulari sul cuscino come la protagonista del mio ultimo libro). E invece di un sms romantico coniugale o di un nuovo corteggiatore, è apparso un laconico messaggio della Tim che mi avvisava che il mio credito stava per finire. Alle due di notte.

12 commenti

LISA | Mercoledì, 28 novembre 2012 @08:32

Per Angela: sì, il profumo di "Desideri sospesi" si può comprare! Ma bisogna chiedere direttamente da Aquaflor, Borgo Santa Croce 6 a Firenze; il numero è 055 2343471.

Lilabella | Martedì, 27 novembre 2012 @23:14

E un profumato mercoledì per tutte!!!

Lilabella | Martedì, 27 novembre 2012 @23:11

Cara Lisa ci vuole molto ironia ed autoironia nella vita per portare un nick così pur giudicandomi una Cozzetta Carina e comunque Giusy ha fatto ridere anche me, ci vuole leggerezza nella vita per superare tutte le batoste che ci possono essere. Un sorriso a tutte le lettrici ed i lettori di questo blog anche se, data l'ora, non so chi lo accoglierà

Lady Chatterley | Martedì, 27 novembre 2012 @20:37

Principessa, scusa se mi intrometto nel doloroso ricordo. Se il tuo lui fa parte di chi se ne èandato in un mondo migliore dal nostro , tutte le mie affettuose e sentite condoglianze. ma se per caso facesse parte dei più che se ne vanno per i fatti loro, guardati intorno, cerca altre strade e consolati. lo fa anche chi ha perso come nel primo caso il caro compagno.
Leggi lultimamentemisvegliofelice. ti farà bene

patri fiorista | Martedì, 27 novembre 2012 @16:08

Giusy sei una grande, hai fatto ridere anche me. Se vuoi quando vedi la Lila fatti dare il mio cellulare ho voglia di sentire la tua voce.
Un abbraccio la ragazza dei fiori

Giusy | Martedì, 27 novembre 2012 @13:15

La recidiva!

Anonimo | Martedì, 27 novembre 2012 @13:15

riderci sopra, quando si può...Stavo per uscire dall'Istituto di mr.C. e dovevo rivestirmi con un abitino leggero, aderente, color lavanda. Come fare per mettere a livello una mammella strausata e l'altra nuova di zecca? I cerottoni, messi a guisa di push-up! A un certo punto, mi è venuto da ridere, e tanto da contagiare anche la compunta e gentile infermiera che mi stava aiutando. Beh, siamo uscitè dalla camera col sorriso tendente alla risata.

Principessa | Martedì, 27 novembre 2012 @11:19

"Sono quasi le cinque. E ti penso, ti penso, ti penso, ti penso, ti penso...."
"Ora sono le cinque. E ovviamente...ti penso, ti penso, ti penso, ti penso, ti penso...."
"Come sei bella mentre dormi!"
Anche se adesso mi sembra così difficile che una risata possa farmi superare la tristezza, ogni volta che penso a questi 3 messaggi notturni ricevuti dal grande amore della mia vita in questa sequenza 10 anni fa, il mio cuore non può che battere più forte. Come faccio a dimenticarmi di lui???:(
Grazie Lisa, adoro i tuoi buongiorno!!

Valentina | Martedì, 27 novembre 2012 @10:49

Il mio messaggio notturno preferito resta: "Ciao, dormi?". Mi manca.

angela | Martedì, 27 novembre 2012 @09:55

Succede anche a me e sempre con TIM...purtroppo!!!
In ritardo ma comunque valido sempre: GRAZIE mille Lisa per venerdi pomeriggio, MAGICO direi !! Si, anch'io vorrei acquistare quel profumo che è uscito dalle nostre narici ...anzi dal profumiere, ma chissà?.Facci sapere.
Inoltre ho trovato geniale la corrispondenza con il libro come un po' RENZO PIANO alla Fondazione di Basilea ... ti siedi , ti giri e rivivi il quadro che tu hai davanti lì.
Speriamo di rivederici presto magari ad Assisi!!!

Paola | Martedì, 27 novembre 2012 @09:52

paola che segue francescachesièsposata e anche lisa tutte le mattine.. auguri alla prima buona giornata alla seconda e anzi buona giornata a entrambe! ridiamoci sopra, siamo belle così! noi, il mondo di lisa, quello che c circonda e che ogni mattina ci permette di leggerci :)

Francescasièsposata | Martedì, 27 novembre 2012 @09:38

Eh sì, anche se arrivo tardi a lavoro perché diluvia, anche se casa è un disastro di valigie mezze disfatte e mezze no, anche se avevo l'ombrello dentro il baule e mi sono letteralmente lavata, anche se ho mal di gola... Beh chissefrega, un mese fa stavo sposando il mio amore, il mio destinatario dei tuoi pensieri... Pensieri che rubo ancora!!!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.