Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Quanto vorrei essere soltanto un giorno di sole.

Mercoledì, 28 novembre 2012 @08:24

"Quanto vorrei essere soltanto
un giorno di sole"
(Valentina Diana)
Il sole dentro.

Valentina Diana è la poetessa a cui ho rubato il Buongiorno. Cliccate sul suo nome per conoscerla meglio.

13 commenti

Maria | Giovedì, 29 novembre 2012 @16:36

Per Fra:..non dovrebbe essere Lisa, eventualmente, ad esprimere un suo giudizio?
W la libertà!;)

LISA | Giovedì, 29 novembre 2012 @09:31

Lafede: un frammento di poesia come regalo di compleanno. Anche a questo serve il Buongiorno, e mi piace. Auguri!

LISA | Giovedì, 29 novembre 2012 @08:49

Domo: mi piace così tanto che è anche in "Ultimamente mi sveglio felice". E' il Buongiorno numero 16, capitolo numero 16. E la protagonista pensa: "Vorrebbe chiuderle, invece, le porte
del suo cuore; chiudere tutto fuori, sentire solo la pioggia che
batte. Ma il cuore è indomito, le direbbe oggi la spacciatrice
di poesie; il cuore è affamato «di baci e di parole». ".

Nidia | Giovedì, 29 novembre 2012 @07:35

Due versi per illuminare una giornata buia e umida, belli Valentina. La pioggia incessante di ieri, il cielo sconquassato e i fiumi in piena mi hanno suggerito molti haiku, eccone un paio:

Rovescia il cielo
pentoloni d'acqua
colmi stracolmi.

Che luce buia
mi pare sera il giorno.
Accendo il fuoco.

domo | Mercoledì, 28 novembre 2012 @21:19

"Le mie voglie di baci e di parole sono una stanza molto grande dove siede assurdamente il cuore. Vale a dire, sopravvive. Nel taglio delle sue strane correnti". (Juan Gelman)

Cara Lisa, l'hai pubblicata nel 2009, la trovo bellissima, inquieta e bellissima

Fra | Mercoledì, 28 novembre 2012 @20:59

Per Lia.mo: mi chiedo se sia cortese da parte tua continuare a portare in questo luogo le tue poesie e a pubblicizzare dove si possano leggere (e addirittura la pagina).
Scusa se riporto un mio pensiero ma credo ci voglia più rispetto di questo luogo e della sua creatrice.
Ti auguro buona serata

Elena, www.modeinitaly.net | Mercoledì, 28 novembre 2012 @18:51

Adorooooo!!!

lafede | Mercoledì, 28 novembre 2012 @18:21

...grazie...è un buon regalo per il mio compleanno

LISA | Mercoledì, 28 novembre 2012 @17:33

Camilla, è bello sapere che c'è sempre qualcuno per cui siamo una giornata di sole.

lia.mo | Mercoledì, 28 novembre 2012 @10:29

Ciao Lisa, che bello il buongiorno di oggi...proprio adatto a una giornata piovosa...Voglio scriverti una mia poesia (tra quelle pubblicate su "I poeti contemporanei n.12), che rimane in tema:
>>Voglio stendermi come un panno al sole
Voglio vibrare nell'aria come un foglio di carta
Voglio librarmi come un aqulone
Voglio volare libera come una piuma
Vedere dall'alto tutto quello che c'è
E quando sono stanca
Sdraiarmi su una nuvola
I mari le montagne le pianure
Non hanno più segreti per me
Il cielo e il vento sono miei
Voglio stendermi come un panno al sole >>
Ciao ciao e buona giornata *_*

Francescasièsposata | Mercoledì, 28 novembre 2012 @10:04

Non importa che ho intorno il diluvio, splende il sole dentro di me, caparbio e testardo! Che nostalgia dell'India però... Meno male che sono tornati gli spartiti in borsa!

ilariaq | Mercoledì, 28 novembre 2012 @09:05

...un tiepido raggio di sole,ci avvolga in un abbraccio! buona luce...il@

Camilla | Mercoledì, 28 novembre 2012 @08:36

Quanto vorrei essere il tuo giorno di sole, in questa settimana piovosa..

Buongiorno Lisa!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.