Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Con un sms-nuvola nel cuore.

Lunedì, 3 dicembre 2012 @09:00

"Con un sms-nuvola nel cuore".

Sì, è una frase dal mio ultimo libro. L’ho scelta come Buongiorno di oggi, perché sono passati vent’anni esatti dal primo sms (che, tra parentesi, signica "Short Message Service", me l'ero dimenticato), mandato il 3 dicembre del 1992 dal giovane ingegnere Neil Papworth. Diceva semplicemente: "Merry Christmas". Forse avrebbe scritto qualcosa di più elaborato, immagino, se avesse saputo che sarebbe passato alla storia…
Ma voi ce l’avete un sms nel cuore? O meglio nel telefonino? Un sms che non volete cancellare, un sms prezioso e quasi fosforescente? O il vostro sms del cuore è quello che deve ancora arrivare?


17 commenti

Lilabella | Martedì, 4 dicembre 2012 @19:09

Già Giusy ma non è solo quello anche le ore 11 ed 11 mi piacciono, come una sorta di predilizione per la ripetizione delle cose..

Giusy | Martedì, 4 dicembre 2012 @14:49

Numeri perfettamente divisibili, Lilabella!

Lilabella | Martedì, 4 dicembre 2012 @14:27

Ah, dimenticavo! Il mio sms del cuore dovrebbe arrivare ad un orario tondo es: alle ore 14 e 14 o alle ore 16 e 16. Non so ma a me questi orari mi incuriosiscono molto..

LISA | Martedì, 4 dicembre 2012 @10:08

Manu non più su (H)onda, mi ricordo bene di te, ex aspirante madre, e amica di Emma! Sono sempre contenta quando le pink girls, le lettrici e fan del mio primo libro, mi scrivono. Buongiorno, dunque: sono contenta che tu mi segua ancora. E mi regali!

Manu non più su (H)onda | Martedì, 4 dicembre 2012 @09:48

Cara Lisa, è da molto che non scrivo, ma continuo a leggere, sempre con piacere, i tuoi buongiorno!
Da stamattina sono inondata da sms dolcissimi, tutti per il mio cucciolo che compie 1 anno!!
Ho regalato il tuo ultimo libro a mia cugina per il suo compleanno, con l'augurio di svegliarsi sempre felice. Un abbraccio a te e alla mia amica Lilabella che sento sempre vicina.

LISA | Martedì, 4 dicembre 2012 @09:45

Mari, Paola e Francescasposa: ma davvero li trascrivete su un quaderno? Che buffo. Parole, parole. Il potere della parola.

LISA | Martedì, 4 dicembre 2012 @09:44

D. L. M. S. e infine F: è ora di cancellarli.

LISA | Martedì, 4 dicembre 2012 @09:43

Lei che amava un'altra donna: sms racchiusi, voci racchiuse.

D. L. M. S. e infine F. | Martedì, 4 dicembre 2012 @09:43

Ne ho conservati due. Il primo in cui mi diceva che invidiava il mio modo di amare e che ero una persona meravigliosa che mai avrebbe pensato di incontrare.
Il secondo, a distanza di oltre quattro anni ,in cui mi ha detto invece che sono la persona più abietta di questo mondo.
Motivo della metamorfosi?
Il fastidio enorme che provavo le sue "omissioni", per le sue bugie, per le sue verità dette in ritardo… per il suo " nascondersi ".
Troppo tardi ho capito che si nasconde ha qualcosa da nascondere….

Lilabella | Lunedì, 3 dicembre 2012 @21:47

Cara Lisa credo che per me l'sms del cuore è quello che dove ancora arrivare anche se quando sono stata sposata ho avuto una lettera scritta dal mio amore che mi ha fatto sciogliere. Quindi attendo! Devo dirti però una cosa: un giorno mio fratello e mia sorella mi hanno scritto un sms con cui mi dicevano il loro affetto, in quello di mio fratello c'erano addirittura i cuoricini. Beh, queste sono le cose per cui vale la pena vivere!
p.s. ma tu Lisa hai un sms prezioso nel cuore?

lei che amava un\'altra donna | Lunedì, 3 dicembre 2012 @20:56

alcuni sono gelosamente conservati, altri andati perduti o cancellati, ma la sua risata ancora oggi mi sfiora, come un'eco, l'orecchio. Ho racchiuso il suo tono di voce in una scatola di alabastro come il suono di un vecchio carillon che a volte, in segreto, apro per il mio solo godimento e molti altri dettagli di lei tengo raccolti, stringendoli forte fra le mie mani di giorno in giorno, e aspetto

Camilla | Lunedì, 3 dicembre 2012 @19:48

Che meraviglia gli sms-nuvola! :)

mari | Lunedì, 3 dicembre 2012 @18:25

sms, messaggio breve non invasivo, a volte di passaggio, a volte da archivirare sperando che la tecnologia lo preservi...ma a me i telefonini si rompono e le schede si smagnetizzano, così talvolta li trascrivo...all'antica!

Francescasièsposata | Lunedì, 3 dicembre 2012 @14:08

@paola, sono comunque io, non preoccuparti... ma gli sms dell'uomo misterioso che poi è diventato meno misterioso?

Paola | Lunedì, 3 dicembre 2012 @12:44

pardon francesca che si è sposata voleva essere, vecchie abitudini, mannaggia..

Paola | Lunedì, 3 dicembre 2012 @12:44

@francesca che si sposa.. ahhhh (sospirone). che bello, io sogno sempre leggendo queste cose, mi immagino i messaggi, sogno!!!!
I miei sono 2, vi sono particolarmente legata perchè appartengono ad un amico che non c'è. leggerli e saperli che ci sono mi fanno pensare a lui e lo fanno sembrare ancora qui con me, ancora presente, vivo.. Poi tantissimi altri, di amiche, amici, amori passati e attuali. anch'io rigorosamente li scrivo, i più belli, su un quadernino, per poterli leggere e lasciare ogni volta il cuore sorridere..
Buon lunedì a tutte/i :)

Francescasièsposata | Lunedì, 3 dicembre 2012 @09:46

Il primo che mi ha scritto per invitarmi ad uscire e quello che mi ha scritto la sera prima di sposarmi!!! E tutti quelli copiati sul mio quaderno, sulle Smemo ciccione chiuse con il nastro, sul retro degli scontrini, ovunque per fissarli per sempre!!!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.