Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso.

Venerdì, 15 febbraio 2013 @08:15

"Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso".

Questa frase è senza autore. O forse no. L’ho vista ricamata su cuscini, scritta a mano su un pezzo di carta a quadretti e fotografata, postata su Facebook e vagante su web. L’ho vista è mi è piaciuta, uno slogan di rivoluzionaria gentilezza in questi tempi così poco gentili. Così ho provato a cercare l’autore. Che, pare (ma chissa se è vero, se non è una leggenda web), sia una donna: Anne Herbert, pacifista americana, che lo scrisse una sera su una tovaglietta di carta in un ristorante a Sausalito, in California. Una sola frase – non è una scrittrice, non è una poetessa – che ha girato, come un incantesimo, tutto il mondo. Erano i primi anni Ottanta, dice la leggenda web. E io me la immagino, la ragazza californiana, magari con i jeans a zampa d’elefante e un gilet lavorato a crochet, reduce di manifestazioni e della spiaggia, con sogni e voglia di cambiare il mondo, magari solo con un piccolo gesto di gentilezza. Si può? Si può. La gentilezza rivoluzionaria è l’arma della straordinaria Aung Saan Suu Kyi, premio Nobel per la pace (leggete qui la sua frase che è diventata un mio Buongiorno: http://www.lisacorva.com/it/view/799/ ). Crediamole.

E, come ogni venerdì, Friday Lisa. Il mio Buongiorno in inglese. Basta cliccare nella parte english del sito.

6 commenti

Lilabella | Domenica, 17 febbraio 2013 @18:40

Pardon, la Littizzetto! :)

Lilabella | Domenica, 17 febbraio 2013 @18:39

Io non ci sono andata, l'ho vista in tv e ballato insieme a quelle donne! E mi è piaciuta la Littizzetta che ha ballato sulla scia di quella danza. Grazie Lisa per questo messaggio che hai continuato a lanciare nel web e, anche se con un pò di ritardo, faccio gli auguri di buon compleanno a Francescasièsposata!

Giusy | Sabato, 16 febbraio 2013 @14:07

Io sì!, virtualmente però! data l'età e la mia scarsa attitudine al ballo invece di scendere in piazza sono scesa nella mia cucina-fucina e ho partecipato, eccome se ho partecipato!

LISA | Sabato, 16 febbraio 2013 @12:16

E' vero, Carla, i flash mob al femminile (e danzanti) sono un modo diverso di scendere in piazza. Qualcuna qui nel blog è andata?

carla | Sabato, 16 febbraio 2013 @12:00

forse la vera rivoluzione degli anni '70 sta proprio in queste due parole gentilezza e bellezza! le donne che hanno manifestato in questi giorni contro la violenza maschile, infatti, hanno risposto ali numerosi femminicidi (e altro) con gentilezza e bellezza.... HANNO BALLATO!
La danza non è per definizione un movimento gentile e bello?
Non dimentichiamoci che noi siamo gentili e belle.

Francescasièsposata | Venerdì, 15 febbraio 2013 @10:01

Il tuo buongiorno diventa spesso il mio messaggio personale di skype e questa volta, ancora più di altre, è proprio la frase di cui avevo bisogno, non sai quanto, cara Lisa! Grazie!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.