Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Vivere non è abbastanza, disse la farfalla. Bisogna avere il sole, la libertà, e un piccolo fiore.

Venerdì, 9 gennaio 2015 @12:08

"Vivere non è abbastanza, disse la farfalla.
Bisogna avere il sole, la libertà, e un piccolo fiore".
(Hans Christian Andersen)
Una farfalla-filosofia per il Nuovo Anno. Battito d’ali, leggerezza e luce.

(E le parole di Hans Christian Andersen in inglese, in Friday Lisa).

5 commenti

LISA | Lunedì, 12 gennaio 2015 @08:10

E a "Tempo che fa", come sfondo di Saviano che parla, i quadri-architettura su Napoli di Petrus, il mio amico pittore. Mi scusate il piccolo momento di orgoglio di amica? (Ps: bentornato Domo. Ci sono mancati i tuoi racconti).

Giusy | Domenica, 11 gennaio 2015 @15:05

Se non sbaglio era Gramellini che riferiva il pensiero di una liceale, vero? Seguo "che tempo che fa"come un saltimbanco. E mi ha colpito questo pensiero profondo che condivido in pieno.

Domo | Sabato, 10 gennaio 2015 @22:15

Milano, fine diretta di -che tempo che fa-, una frase più di altre:
"Non facciamoci peggiorare".
Ciao Lisa

Carla | Venerdì, 9 gennaio 2015 @14:22

Posso aggiungere un libro, un paio di scarpe, il gelato e il mare? Ecco io con tutto questo, il sole batto le ali!

Lilabella | Venerdì, 9 gennaio 2015 @12:35

Cercherò di far mio questo battito d'ali.
Grazie Lisa!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.