Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

L’inizio di una speranza.

Domenica, 24 ottobre 2021 @12:20

"Tutti abbiamo perso qualcosa o qualcuno. Un amore, una battaglia, un’illusione, o semplicemente un senso, una direzione, un significato"
(Camille Laurens)
Perdere significa aver avuto. E poter avere ancora. È l’inizio di una speranza.

A volte mi capita, di un libro, di ricordare solo una frase, perché l’ho sottolineata, perché ha risuonato nel mio cuore e nei miei pensieri. Così è successo con questa frase della scrittrice francese Camille Laurens, tratta dal suo romanzo "Quella che vi pare" (edizioni e/o), che poi è diventato un film, decisamente più inquietante e più bello del libro, con Juliette Binoche: "Celle que vous croyez", "Il mio profilo migliore", storia di una donna over 50 che apre un falso account Facebook dopo una delusione d’amore. Con una grande Juliette Binoche.
Il libro l’ho messo in qualche bookcrossing o regalato. La frase è rimasta con me. Insieme a quello che ha smosso, come un sasso che si butta nell’acqua. Riflessi. Speranza.

0 commenti

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.