Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Oggi, sono una foglia. Non ho paura di cadere.

Domenica, 31 ottobre 2021 @05:33

"Cadi, foglia, cadi; appassite, fiori;

allungati, o notte, e accorciati, giorno

ogni foglia mi parla di pace soave

staccandosi con un sussurro dall’albero
autunnale". 

(Emily Brontë) 


Oggi, sono una foglia.

Mi sono tornati in mente questi versi di Emily Brontë -proprio lei, l’autrice di "Cime tempestose", che non rileggo da tantissimo tempo – in questi giorni in cui cammino tra le foglie cadute nei viali, con quel fruscìo che mi piace tanto. Sono anche i giorni in cui pensiamo ai nostri morti, a chi non c’è più. E allora forse le foglie ci possono insegnare questo: ad abbandonarci, senza paura. Intanto è così bello guardarle, fermarsi a raccoglierle, gialle, rosse, carminio, muschio, mattone. I colori dell’autunno in cui camminiamo, che a volte è anche l’autunno della vita.

Ecco i versi in inglese: 


"Fall, leaves, fall; die, flowers, away;

Lengthen night and shorten day

Every leaf speaks bliss to me

Fluttering from the autumn tree".

0 commenti

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.