Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Questo freddo m'arroventa.

Mercoledì, 12 gennaio 2011 @08:59

"Questa stagione fredda mi arroventa
fino in fondo. Ho percorso
strade appese a un cielo di ghiaccio,
strade perse e ritrovate
come una moneta fuori corso.
Il mio venire a visitare il letto
su cui non è mai morta
la paura di sperare è solo un segno
dell’inconcepibile mia immensa
irrimediabile
rinuncia a rinunciare".

(Roberto Uberti)

No, non rinuncio. A questo servono, le mie preziose monete fuori corso: a comprare nuovi sogni, che mi indichino la strada.

(I versi di oggi sono tratti da "Urgimi addosso" di Roberto Uberti, L’Arcolaio Editore).

20 commenti

Lucia | Lunedì, 17 gennaio 2011 @20:41

@Fiorenza...noi eravamo coppia già prima...prima di poterlo essere anche per i nostri cari, che ora ci vedono felici dopo un periodo difficile.
Tutti noi abbiamo un vissuto cara, ma ci aiuta a crescere, non ci zavorra al passato. Quanto all'esposizione dei tesori (cosa quanto mai lontana dall'archeologia)...perchè non esserne felice? Tutti abbiamo sofferto e se da qualche parte è rinato un bagliore, una luce...perchè misconoscerlo?
@Lisa...Grazie!

LISA | Venerdì, 14 gennaio 2011 @10:57

LUCIA, non più l'altra. Sono contenta per te. Vedi? Strade perse e ritrovate. E l'irrimediabile rinuncia a rinunciare.

Fiorenza | Giovedì, 13 gennaio 2011 @21:41

così le archeologhe o gli archeologi esibiscono i loro reperti anzi, i loro tesori...Non si è mai unici per qualcuno che abbia un vissuto, non illudiamoci, essere coppia davanti a tutti, che significa? limportante è esserlo nel privato. e scusami Lucia. scava, scava...

Lucia... | Giovedì, 13 gennaio 2011 @18:45

...scusatemi...L'anonimo sono io...avevo dimenticato di inserire il nome!

Anonimo | Giovedì, 13 gennaio 2011 @18:44

Sì sono proprio io...anzi, lo ero! Ora sono l'unica...lui era andato via da casa due anni e mezzo fa...poi alti e bassi e bassissimi...ora il mio tesoro è separato da più di sei mesi...abbiamo trascorso le feste insieme (e con i miei, e con i suoi...)...Siamo una coppia...davanti a tutti!

Giusy | Giovedì, 13 gennaio 2011 @13:57

Proprio così Lisa. Impossibile, inoltre, ignorare e dimenticare la dedica, che la dice lunga nella sua brevità ( sembra uno spaccato di vita coniugale, intensa e ricca ). Ciao e buon lavoro. Augurio molto, molto interessato.

LISA | Giovedì, 13 gennaio 2011 @09:11

Per MICHELINE, nuovi sogni e, assolutamente, nuove strade. Ma sono sicura che le troverai. Torna presto, a raccontarle.

LISA | Giovedì, 13 gennaio 2011 @08:59

ANTONELLA, faccio ancora in tempo ad augurarti buon compleanno?

LISA | Giovedì, 13 gennaio 2011 @08:56

GIUSY: stai pensando alle monetine fuori corso che diventano un anello per Stella? E io ce l'ho, un anello così, disegnato e regalato dal Consorte. E' quella anche la dedica di Glam Cheap. Monete fuori corso, nuovi sogni, nuove strade.

LISA | Giovedì, 13 gennaio 2011 @08:54

CHARLOTTE: fantastica la mamma ottantenne che chiede il collegamento web. Chissà se verrà a trovarci... E sì, il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce. Indomito cuore. Ma ci piace così.

LISA | Giovedì, 13 gennaio 2011 @08:44

Già, tu sei LUCIA "l'altra"? L'archeologa? Racconta, racconta...

patrizia fiorista | Giovedì, 13 gennaio 2011 @00:07

Ma Lucia ma sei proprio Lucia l'altra? Bentornata.
Micheline mi dispiace che non sia andata ti abbraccio forte.
Buonanotte sogni fioriti patri

Maia | Mercoledì, 12 gennaio 2011 @22:28

Sinceramente sognare e sperare mi ha regalato solo delusioni. Vado controcorrente e non sogno più. Non spero più. Sto.

Silvia | Mercoledì, 12 gennaio 2011 @21:51

Versi intensi, questi, in cui ogni parola e ogni gesto vengono scandagliati in profondità. Un' immersione totale da cui si affiora più consapevoli e disponibili a comprendersi e a rivelarsi. Più pronti a vestirsi di dolore, un dolore che è anche mondo e luminosità perché è il punto da cui partire per arrivare alle nostre radici e riconquistarci. Grazie a Roberto per questi versi e a Lisa per averli scelti.

micheline | Mercoledì, 12 gennaio 2011 @20:19

cose che finiscono...cose che iniziano! rispondo due post più su,ma voglio rispondere,perchè il 31 dicembre ho festeggiato da sola il capodanno,sola con me stessa.Ho riflettuto su un capitolo della mia vita chiuso per sempre e senza rimpianti,nè pianti; è finito il mio matrimonio,un matrimonio che si è spento negli anni,che mi ha dato più dolori che gioie,che ho cercato con tutte le mie forze di salvare:quando un matrimonio boccheggia è meglio togliere il disturbo,subito,per non farsi ulterirmente del male.Oggi però posso dire che ho fatto tutto quello che potevo fare per salvare.Il primo dell'anno ero lì a guardare la pagina di fb e insieme a me c'era un'amica e anche lei era sola come me...l'unica differenza è che a lei il marito è morto improvvisamente; abbiamo preso il telefono e ci siamo parlate a lungo e lì ho capito che piangere un marito vivo non vale proprio la pena! oggi sono serena e tranquilla e ricomincio da qui a vivere...no non rinuncio,ho voglia di comprare nuovi sogni,che mi indichino la strada! Ciao Lisa buon anno

Lucia... | Mercoledì, 12 gennaio 2011 @20:09

Non ho rinunciato, non ho mai smesso di cedere alla speranza, anche quando il ghiaccio degli "addio" formava muraglie..e ora il mio tesoro ed io siamo insieme...

Charlotte | Mercoledì, 12 gennaio 2011 @17:52

Ciao, Antonella, buon compleanno!

...ma 51 anni mi sembrano troppo pochi per attendersi solo serenità....lo dico un pò anche a me...ma la passione...come si fa a vivere senza?

Non dico solo la passione per un uomo: per esempio, la nostra Lisa, ha un'indubbia passione per la scrittura...vogliamo regalarci un pò di passione????

Credo che ce lo meritiamo, a qualsiasi età.
Io l'ho imparato dalla mia mamma che come regalo per i suoi 80 anni ha chiesto, visto che già aveva il p.c., il collegamento a internet.

Giusy | Mercoledì, 12 gennaio 2011 @16:26

fuori tema per Lisa: le tue preziose monetine mi ricordano tanto "Glam Cheap" nelle sue ultime pagine. Le ho rilette ieri quando il libro mi è stato restituito da una simpatica quasi-amica, abbastanza esigente con le letture. Beh, le è piaciuto moltissimo, ovviamente.Oltre all'ottima "penna" dell'autrice è stata molto apprezzata la straordinaria attualità del romanzo. Attendo altri commenti da chi, invece, lo ha trovato sotto l'albero.

Antonella | Mercoledì, 12 gennaio 2011 @16:11

Oggi è il mio compleanno.
51 anni.
Mi dedico questa poesia: ho rinunciato spesso negli anni passati, nonostante la luce che a un certo punto è entrata attraverso una crepa che si era formata.
Mi auguro un po' di serenità.
Antonella

Charlotte | Mercoledì, 12 gennaio 2011 @11:56

Sì.

La speranza oltre ogni ragione, perchè, come diceva Pascal, "il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce".

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.